lunedì 29 aprile 2013

Ultima Cartolina da Dublino

Dublino ha una grande reputazione letteraria: Yeats, Beckett, Wilde, Joyce, Shaw, ma questa è una storia vecchia, perchè oggi i nuovi autori li trovi nei pub di Temple Bar con una pinta in mano,  più propensi a declamare qualche pièce in piedi sul tavolo che a scriverla composti a una scrivania. L'altra sera uno mi spiegava che il pub è il miglior posto per creare perchè quando parli nessuno ti ascolta, così puoi concentrarti sul tuo lavoro meglio che a casa.
Dato che mi veniva da ridere, mi dice: "Non ci credi? E allora stai a guardare" quindi fa cenno alla cameriera di avvicinarsi e le chiede: "Maggie, a che ora chiude questo pub?" 
"In ottobre" è stata la risposta della ragazza.
Al che lui scoppia a ridere e mi fa: "Hai visto?"

Tullio Pericoli, Samuel Beckett

Bill Armstrong