sabato 31 ottobre 2015

Kai



Kai is a dancer struggling to perfect her movements. She practices at home, avoids going out for drinks after training, and is endlessly chastised by her dance teacher, all to no avail. This changes when she has a collision with joy, and learns how to let go and express her pleasure freely.

Nicholas Alan Cope and Dustin Edward Arnold







http://www.cope-arnold.com/

mercoledì 28 ottobre 2015

Diario Notturno 307

Se esistono l'odio razziale, l'intolleranza sessuale e religiosa è perché l'errore più facile da commettere è giudicare il mondo attraverso il paragone e non l'analogia. Porre l'accento su quello che divide e non su quanto si ha in comune è all'origine di tutti i pregiudizi. Sono questi il motore di ogni cosa, l'espediente con cui la Storia si rinnova di continuo. Al contrario, chi antepone l'affinità a una differenza, attingendola dalla propria vita interiore, rivela un animo delicato ma ristagna lontano dagli eventi. Isolarsi sarà per lui una conseguenza inevitabile. Chi ha sensibilità ed erudizione diserta infatti la realtà per ricrearla all'interno del linguaggio, un luogo ideale che non comporta esistere.
È questo il motivo per cui l'analogia, sotto forma di metafora, è la figura retorica più amata dai poeti.

Kelly Brown ~ Why Me?

Clark et Pougnaud









http://www.clarkpougnaud.com/